“Il piccolo principe” e “Mustang” vincono il 28° Castellinaria

Si è conclusa a Bellinzona la 28° edizione di Castellinaria – Festival internazionale del cinema giovane. La manifestazione ha proposto otto film nel concorso 6 – 15 e altrettanti nel Concorso 16-20, riservati a spettatori delle due fasce d’età e giudicate da giurie di studenti. Oltre a questi ha proiettato film serali fuori competizione tra i quali “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone, “L’esercito più piccolo del mondo” di Gianfranco Pannone, “Human” di Yann Arthus-Bertrand e “Lolo” di Julie Delpy.

Il Castello d’oro del concorso 6-15 è stato assesgnato all’animazione “IL piccoli principe” di Mark Osborne, il Castello d’argento allo svedese “My Skinny Sister” di Sanna Lenken e il Castello di bronzo a “Microbe et Gasoil” di Michel Gondry. Il premio Aspi, offerto dalla Fondazione della Svizzera Italiana per l’aiuto, il sostegno e la protezione dell’infanzia, è andato all’animazione franco-italiana “Iqbal: bambini senza paura” di Michel Fuzellier e Babak Payami. Il premio Castellinaria “Fuori le mura”, assegnato da studenti delle scuole della Svizzera francese, è andato ancora a “My Skinny Sister”.

Il premio Tre Castelli del concorso per i ragazzi più grandi è andato invece al turco-francese “Mustang” di Deniz Gamze Ergüven. Il premio “Ambiente e salute: qualità di vita” è stato attribuito a “La bella gente” di Ivano De Matteo. Il premio Utopia all’austriaco “La vie nous appartient” di Alex K. Lee.

Il pubblico delle proiezioni serali ha invece votato “A testa alta – La tete haute” di Emmanuelle Bercot.

Tra i corti della serata di Castellincorto, il premio Daniel è andato al belga “Yaar” di Simon Gillard, con mezione speciale a “Les oiseaux-tonnere” di Léa Mysius, mentre il pubblico ha scelto il russo “Inspection” di Gala Sukhanova.

La 29° edizione del festival si svolgerà dal 12 al 20 novembre 2016.

N.F.

More from Nicola Falcinella
Parte un 33° Torino Film Festival all’altezza della tradizione
Un manifesto che omaggia Orson Welles e un programma (www.torinofilmfest.org) ancora una...
Read More
Leave a comment