FILMFESTIVAL DEL GARDA

copertina
L’artista Velasco Vitali  con il regista Francesco Clerici inaugureranno stasera al Cinema Nuovo Eden, l’ottava Edizione del  Filmfestival del Garda con la proiezione alle del docufilm Il gesto delle mani”, che racconta la nascita di una scultura dell’artista.
L’ottavo Filmfestival del Garda si apre ufficialmente, come da tradizione, al Cinema Nuovo Eden a Brescia. Dopo i laboratori per le scuole di San Felice, che ospiterà quasi in toto l’edizione, la direttrice artistica Veronica Maffizzoli taglierà il nastro delle Giornate del Filmfestival del Garda con la proiezione alle del film documentario di Francesco Clerici “Il gesto delle mani”, che si inserisce nella rassegna FFG opera prima.
L’appuntamento è stasera 25 alle ore 21 in Via Nino Bixio, 9 alla presenza dell’autore, con cui interverranno la direttrice artistica del FFG e il critico d’arte Annalisa Ghirardi. La novità dell’ultima ora è che sarà presente anche l’artista Velasco Vitali: la pellicola di Clerici segue il processo di creazione di una delle sue sculture presso la Fonderia Artistica Battaglia di Milano.
Il documentario segue il processo di creazione di una delle sculture canine del noto artista Velasco Vitali, dalla cera al bronzo, presso la Fonderia Artistica Battaglia di Milano, fondata nel 1913. La telecamera osserva una squadra di esperti artigiani all’opera e il loro lavoro disvela un’immutata cultura tecnica: quella della fusione a cera persa, la cui tradizione risale al VI secolo a.C. Nonostante le numerose innovazioni tecnologiche introdotte nel campo dell’arte nei secoli, ancora oggi per creare una scultura in bronzo si devono seguire gli stessi passaggi usati nel VI secolo a.C. per realizzare i bronzi di Riace. Questo documentario è una finestra contemplativa sul lavoro nella Fonderia Artistica Battaglia: un luogo in cui passato e presente condividono gli stessi gesti e in cui ognuno di questi gesti è se stesso una scultura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>