Proiezioni gratuite del film Reflection (Vidblysk) a Roma, Milano e Venezia in segno di solidarietà con l’Ucraina

La tragica attualità al cinema per sostenere i cineasti e tutto il popolo ucraino.Il film Reflection (Vidblysk) del regista ucraino Valentyn Vasjanovyč, ambientato durante la guerra del Donbass del 2014epresentato in concorso alla 78. Mostra di Venezia 2021, in uscita il prossimo 18 marzo, sarà proiettato gratuitamente nelle sale cinematografiche Troisi di Roma (7 marzo ore 19,10), Anteo Palazzo del Cinema di Milano (9 marzo ore 20) Rossini di Venezia (giovedì 10 marzo ore 21,30). In Reflection, il chirurgo ucraino Serhiy (Roman Lutskiy) viene catturato dalle forze militari russe durante la guerra del 2014 nel Donbass, nell’Ucraina orientale. Mentre è prigioniero assiste a spaventose scene di umiliazione, violenza e indifferenza verso la vita umana. Dopo il rilascio, tenta con fatica di tornare alla quotidianità dedicandosi a ricostruire i rapporti con la figlia e l’ex moglie. Valentyn Vasjanovyč, 50enne regista, sceneggiatore e produttore ucraino. si è formato alla scuola di Andrzej Wajda. Ha direttoRiven” čornoho (2017), film che ha rappresentato l’Ucraina all‘Oscar come miglior film straniero 2018.L’iniziativa è promossa dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia in collaborazione con le sale coinvolte e il Circuito Cinema del Comune di Venezia.

More from Veronica Maffizzoli
Lettura, Libertà Legalità, risultati positivi del CINIT, partner della Regione Veneto
Si è conclusa a dicembre scorso la quarta edizione del progetto della...
Read More
0 replies on “Proiezioni gratuite del film Reflection (Vidblysk) a Roma, Milano e Venezia in segno di solidarietà con l’Ucraina”