Lettura, Libertà Legalità, risultati positivi del CINIT, partner della Regione Veneto

Si è conclusa a dicembre scorso la quarta edizione del progetto della Regione Veneto Lettura, Libertà Legalita, che ha visto il Cinit – Cineforum Italiano, partner importante su questi temi, con la realizzazione di molteplici attività: cineforum nelle scuole, produzione di un video documentario, l’edizione di una aggiornata filmografia e la creazione due booktrailer.

Con i nostri giovani esperti, Alvise Mainardi, Elena Miatto e Giovanni Stigliano, sono stati effettuati circa 30 incontri di cineforum online per le scuole venete, presentati quasi 40 film (lunghi e corti) e guidati alla discussione oltre 650 alunni, dalle primarie alle superiori.

Il video documentario dal titolo“Polifonia contemporanea per la Libertà e la Legalità”, montato da Luca Pili e Flavio Brunelli, riporta numerose testimonianze di personalità rappresentative in diversi ambiti istituzionali; è una piccola lezione di educazione civica, dai contenuti profondi, destinato soprattutto ai giovani, per aiutarli a maturare, a riflettere per un nuovo modo di pensare e di agire. Gli intervistati sono: Gherardo Colombo, ex magistrato; Roberto Di Bella, giudice di Tribunale per Minorenni; Maurizio Dianese, giornalista; Giacomo Campiotti, regista; Maria Voltolina, presidente di associazione di volontariato; Fabio Caon, docente universitario; Marco Vanelli, docente e critico cinematografico; Annalisa Bricchese, dottoranda e ricercatrice universitaria.

E’ stata compilata una filmografia, curata da Elettra Maria Resmini, divisa per periodi e per tipologia, quale utile strumento di consultazione attraverso il quale si vuole offrire la possibilità di costruire e scegliere dei percorsi educativi per scuole, mediateche e biblioteche; per rendere l’offerta più eterogenea e ampia, sono stati inseriti anche corti, documentari, film d’animazione e serie televisive.

L’ultima sfida è stata la ideazione e la produzione di due booktrailer che nascono dalla collaborazione tra diverse realtà: i romanzi sono stati scelti dalla redazione de Il Rifugio dell’ircocervo, rivista letteraria digitale, e dei giovani si sono impegnati a selezionare le pagine che permettessero la comprensione della storia. La parte tecnica dei videoclip è stata curata da Giuseppe Stefanelli, che ha selezionato immagini e musiche ricreando atmosfere e tensioni, e modulando il tutto attraverso la voce narrante di Marco Vanelli.

Questi i due link per la visione dei due booktrailer, pubblicati nel portale Cultura Veneto della Regione de Veneto:

*) Booktrailer del libro “La parte del fuoco” di Marco Rovelli, Terra Rossa

*) Booktrailer del libro “La ballata di Adam Henry” di Ian McEwan, Einaudi.

Grande soddisfazione da parte di Neda Furlan, coordinatrice Cinit del progetto, la quale ha ricevuto molti consensi per l’impostazione poliedrica e didattica particolarmente funzionale alla crescita del territorio su temi di forte impatto sociale e di cocente attualità.

Il progetto ha avuto anche come partner la sezione regionale dell’A.I.B. – Associazione Italiana Biblioteche che ha curato la parte dei pacchetti di incontri online.

0 replies on “Lettura, Libertà Legalità, risultati positivi del CINIT, partner della Regione Veneto”